LAZIO POR FESR 2014-2020 – Avviso pubblico Internazionalizzazione 2018

banner_lazio_fesr_2015_completo


informazioniPOR FESR 2014-2020 Asse 3 Competitività

Avviso pubblico “Contributi per il sostegno dei processi di internazionalizzazione delle PMI del Lazio 2018”

Tipologia: sportello

oggettoOGGETTO

Nell’ambito dell’Avviso sono agevolabili «Progetti» di internazionalizzazione e di promozione dell’export delle PMI finalizzati all’apertura e al consolidamento nei mercati esteri, che risultino coerenti con la programmazione regionale settoriale  e prevedono la realizzazione di una o più delle seguenti attività:

  1. Partecipazione a Fiere e Manifestazioni Internazionali.
  2. Attività e relative spese connesse alla realizzazione della prima vendita in un Paese estero.
  3. Progettazione e realizzazione di eventi promozionali, tramite l’acquisizione di servizi specialistici da qualificati fornitori indipendenti, volti alla valorizzazione della singola impresa o, in caso di Aggregazioni, di filiere e reti di imprese; realizzazione temporanea all’estero, per un periodo massimo di 12 mesi, di showroom e centri espositivi.
  4. Acquisizione di altri servizi specialistici per l’internazionalizzazione, quali piani di penetrazione commerciale in un determinato Paese e settore, Temporary Export Manager e altre consulenze specialistiche ad integrazione di funzioni aziendali e funzionali al progetto di internazionalizzazione.
  5. Attività volte a migliorare la qualità della struttura aziendale o del sistema produttivo ai fini dell’esportazione o per finalizzare accordi con clienti o partner esteri, ad acquisire le necessarie certificazioni attinenti standard tecnici, qualità, tipicità dei prodotti e sistemi ambientali, a proteggere nei Paesi target marchi o altri diritti di privativa industriale, a tradurre strumenti commerciali o tecnici.

soggetti ammessiSOGGETTI AMMESSI

  • PMI in forma singola già costituite al momento della presentazione della domanda (inclusi i liberi professionisti e le Aggregazioni Stabili);
  • Aggregazioni Temporanee composte da almeno 2 PMI indipendenti e non più di 6 PMI, già costituite al momento della domanda ovvero da costituire subordinatamente alla concessione della sovvenzione

durata

DURATA

Devono essere realizzati entro 12 mesi dalla data di Concessione dell’agevolazione

 

spesePROGRAMMI E SPESE AMMISSIBILI

  • PMI in forma singola min 5.000 € max 30.000 €
  • Aggregazioni Temporanee min 20.000 € max 100.000 €

dotazioneDOTAZIONE

2,2 Milioni €

(50% riservata ai progetti presentati da Aggregazioni Temporanee)

contributoCONTRIBUTO

fondo perduto ai sensi del RGE (50% delle spese ammissibili) e/o del “de minimis” (70% delle spese ammissibili)

terminiTERMINI E PROCEDURE

La presentazione delle richieste avviene con procedura “a sportello”, in due fasi:

  • Compilazione del formulario con la richiesta di accesso all’agevolazione esclusivamente per via telematica tramite la piattaforma GeCoWEB a partire dalle ore 12:00 del 13 febbraio 2018
  • Invio tramite PEC della Domanda generata dal sistema GeCoWEB a partire dalle ore 12:00 del 1° marzo 2018 e fino alle ore 12:00 del 24 maggio 2018.

L’assegnazione delle risorse sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di invio della PEC di trasmissione della Domanda.